“I love shopping a Natale”… Becky è tornata!!!

#BeckyIsBack!

Tre parole (più un #Hashtag). Soltanto tre parole per dire che… una vecchia amica è tornataaa!!!

Per tenermi (tenerci!) compagnia in questo periodo dell’anno… che è un’attesa ancora troppo lunga da sopportare per chi – come me! – adora il #Natale.

Ebbene, sì! Avete capito bene.

In questo #OblòPost tutto nuovo si parlerà (solo un po’) di #Natale (non sentite anche voi il profumo del pandoro appena tagliato, già nell’aria?) e di una #LetturaATema davvero, davvero particolare.

Perché in fondo cosa, se non un buon libro, riesce a fare in modo che l’orologio scorra in fretta e con piacere, fino al prossimo… #PranzoTuttiInsiemeInFamiglia?!?

“Okay. Niente panico. Niente panico… Forza, Becky. Ce la puoi fare”.

 Becky. Becky Bloomwood. Becky Bloomwood, in Brandon. È TOR.NA.TA!!!

Lei, insieme a tutta la ciurma di amici e personaggi che – ormai – sono anche loro conoscenze di vecchia data.

La trama è speciale, scintillante e… veramente ad hoc per le Feste!

Tra biglietti d’auguri, regali e menù da preparare (soprattutto: da sperimentare!)…

Becky Bloomwood adora il Natale. Il rito è identico ogni anno: l’invito a casa dei suoi genitori, le canzoni tradizionali ripetute fino allo sfinimento, la mamma che finge di aver fatto lei il pudding e i vicini di casa che puntualmente si ripresentano con i loro orrendi maglioni a tema per bere insieme un bicchiere di sherry. Ma stavolta lo scenario cambia: i genitori di Becky si sono temporaneamente trasferiti a Shoreditch, il quartiere londinese più modaiolo del momento, e le chiedono di organizzare il Natale a casa sua. In fondo qual è il problema? Sarà sicuramente in grado di farlo, figuriamoci! Ora Becky vive in campagna con Luke e la piccola Minnie, vicino alla sua amica Suze, e lavora nel negozio annesso alla sua splendida e antica residenza di famiglia. Anche se non rinuncia alle scorribande nei negozi londinesi, lo shopping online è la sua nuova frontiera e sapere di poter fare acquisti da casa in ogni momento, semplicemente con un clic, è per lei molto rassicurante. Poco importa se deve procurarsi un tacchino vegane per la sorella Jess, se vuole a ogni costo trovare regali personalizzati per tutti o se il vestito che ha scelto le è troppo stretto: Becky coglie questa occasione come una vera e propria missione…

In questo suo #9 della #SerieShopAholic più stravagante e coinvolgente del genere, Sophie Kinsella sa stupire di nuovo al massimo, regalando al lettore una protagonista ancora una volta strepitosa.

Una nuova storia, con la Becky eccentrica e frizzante di sempre, davvero, davvero #Super!

PSX_20191103_162441

Lo stile della scrittrice inglese è inconfondibile, come quella sua capacità di riuscire ad essere una penna unica, leggera, ma… avvincente.

Anche stavolta Becky si ritroverà in men che non si dica alle prese con una nuova sfida da affrontare e, come anche è capitato per le altre sfide già vissute, ce la metterà tutta per non fallire.

In questo capitolo tutto natalizio, la Kinsella affronta il tema “shopaholic” non trascurando le nuove tendenze in fatto di acquisti.

Che siano natalizi, pre-natalizi o meno… sempre più spesso capita di non considerare la tentazione delle vetrine luccicanti, per lasciarsi andare al comfort di un divano, alla praticità di un computer e all’immediatezza di una carta di credito a portata di mano… a portata di clic!

[…] Ho ancora 5 minuti e 52 secondi prima che il mio carrello scada. È un sacco di tempo! Devo soltanto trovare in fretta un ultimo articolo che porti il totale a 75 sterline, così avrò la spedizione gratis. … Faccio scorrere il sito sul mio computer, sentendomi come un funzionario della NASA che mantiene la calma in una situazione di insostenibile pressione. Il timer lampeggia nella mia visione periferica e ticchetta a ritmo costante sormontato dalla scritta: IL TUO CARRELLO STA PER SCADERE! Ma non puoi lasciarti terrorizzare dal tempo che passa mentre fai shopping in un sito discount. Devi essere duro. Come il tungsteno. […]

Chi di noi non ha sperimentato la sensazione, almeno una volta?

Lo shopping online pare a Becky il giusto compromesso tra acquisti compulsivi e risparmio.

L’idea di comprare qualcosa che sia scontato sul sito (e che si può rendere indietro con facilità, qualora non faccia al caso) la fa sentire una personcina completamente diversa da quella dei suoi tempi da single e acquirente sfrenata e – soprattutto – una personcina oculata.

Insomma… ci sono dei festeggiamenti speciali da preparare. Qualche strappo alla regola si potrà comunque fare!

Becky riuscirà a non perdere di vista l’obiettivo e a non lasciarsi – però – sopraffare; perché sia un Natale… meraviglioso, luccicante Natale?!?

Leggere… per scoprire! 😉

PS: E voi? Quali pagine stanno accompagnando la vostra #AttesaNatalizia?

Alla prossima!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...