La Balena Marisa

Ieri ... La sveglia alle sette e trenta del mattino. Anche se è domenica e si può dormire un po 'di più, mi piace l'idea di non essere troppo sotto le coperte e di avere un tempo per quella che amo. Mi piace aprire gli occhi e trovare i libri impilati sopra il comodino che … Continue reading La Balena Marisa

Ritratti di Sconosciuti

Inutile negarlo: io e la poesia non siamo amici per la pelle. Sarà perché scrivere una poesia è quanto di più difficile io possa immaginare, quando mi ritrovo con la penna in mano. Sarà perché, anche quando si tratta di scegliere un nuovo libro da ospitare sul comodino, quelli di poesia non sono proprio i … Continue reading Ritratti di Sconosciuti

Il Bambino e il Falegname

“Alors era famosa per due cose. La prima erano i suoi pesci volanti, la seconda le meravigliose stradine a zigzag. E quando ci arrivavi, ti bastava alzare gli occhi verso il cielo per vedere la magia, che fosse pieno giorno, o la notte più profonda.”   Credo siano state le parole ‘pesci volanti’, ‘stradine a … Continue reading Il Bambino e il Falegname

Sorprendimi!

[...] Vi è mai capitato di riflettere almeno un po’ sul vostro tempo?!? Su quello che avete già lasciato alle spalle e su quello che potreste trovare ancora, davanti a voi? Avete mai riflettuto sul fatto di quanto sia fondamentale, in realtà, quel “viviamo ogni istante”? “Nulla esiste, tranne il QUI e ORA”. Sono le parole di Bruce Lee, che in un certo senso – però – appartengono anche a questo libro. [...]

Nati sotto la stessa stella

Un martedì sera qualunque; una ventina di giorni fa. Tre, le cose che ricordo chiaramente. La cena veloce a base di pizza, la stanchezza che mi stava impedendo di godermi una bella commedia romantica in dvd (per quanto avessi provato a promettere a me stessa che ce l’avrei fatta a non crollare dopo nemmeno quaranta … Continue reading Nati sotto la stessa stella

Dickens – L’uomo che inventò il Natale

A metà della proiezione cinematografica, poco prima che le luci in sala si accendessero, per permetterci di riprendere fiato tra un tempo e l’altro e per correre a fare rifornimento di pop corn caramellate, avevo già deciso che il primo OblòPost dell’anno avrebbe parlato di ‘Lui’. Chi è ‘Lui’? ‘Lui’ è un’ esplosione di vicende, … Continue reading Dickens – L’uomo che inventò il Natale

Volevo Vendere Sogni

“È in programma per domani la presentazione del libro…”. Venerdì sera. La televisione accesa sul Tg locale mi permette di scoprire un mondo di pagine che non conosco ancora. Una scrittrice che non conosco ancora. Una casa editrice che non conosco ancora. È più che altro un mordi e fuggi di parole quello che mi … Continue reading Volevo Vendere Sogni