#Recensione: “Il giardino dei Van Hoboken” di Cristina Tagliabue

Comincerò col dire… #Grazie!!! Grazie infinite a Cristina, per avermi permesso di vivere per un po' dentro ad uno dei suoi bellissimi mondi di parole. E grazie mille ad Alessia – sua amica – per avermi notata gironzolare per Instagram e per aver pensato che potesse valere la pena contattarmi per una #Collaborazione (Tu sai… … Leggi tutto #Recensione: “Il giardino dei Van Hoboken” di Cristina Tagliabue

#Recensione: “Il sole è seppia a Borgopigro” di Claudio Caruana

Un #LibroSpeciale. Siamo insieme da tempo; ormai. Vorrei poter dire che esiste una ragione per cui sono riusciti a passare mesi, dal momento della lettura a questo; in cui mi ritrovo – finalmente – davanti al pc a scriverne la recensione. Riconosco che, fino a qualche tempo fa, per me la lettura era uno svago … Leggi tutto #Recensione: “Il sole è seppia a Borgopigro” di Claudio Caruana

#ConsigliLibrosi: “Finché il caffè è caldo” di Toshikazu Kawaguchi

Non solo #Recensioni, ma anche... #Consigli Librosi!!! 😉😀Per le mie #LettureInCorso ho cominciato (Finalmente! 🎉🎉🎉) il #RomanzoDEsordio del giapponese Toshikazu Kawaguchi! ✅ Sarà che: adoro gli #EsordiLetterari;✅ Sarà che: la #Trama ha quel nonsoché di irresistebile, che non sempre si riesce ad incontrare nei #Libri;✅ Sarà che: praticamente ovunque, nel web, ho incontrato solo #PareriPositivi; … Leggi tutto #ConsigliLibrosi: “Finché il caffè è caldo” di Toshikazu Kawaguchi

Formato Kindle per #ComeIlMieleSugliSpiedini!!!

Oltre al formato digitale, disponibile per moltissimi e-reader sul sito della Casa Editrice http://www.bertonieditore.com, ora #ComeIlMieleSugliSpiedini è acquistabile su #Amazon anche in #FormatoKindle... 😊😉 💚  Per tutti gli appassionati dei 1000&+ libri in tasca, ma non solo...💛 Per chi, talvolta, alla carta preferisce una pagina virtuale...💙 Per chi non riesce ad aspettare di avere il … Leggi tutto Formato Kindle per #ComeIlMieleSugliSpiedini!!!

La solidarietà, tra le pagine di un libro!!!

[...] Solo e unicamente con la speranza di riuscire a realizzare quel desiderio personale e rumoroso di… riuscire a regalare un sorriso. [...]

Il mio primo (mini)… “Bug Hotel”!!!

Eccomi!!!Dopo il proposito di rinnovo per l'OblòBlog annunciato la volta scorsa, oggi mi ritrovo a divagare di nuovo dai miei #ConsigliLibrosi (presto di nuovo su questi schermi e tuuutti rinnovati!!!) e a scrivere di un'Idea Creativa (che trae la sua ispirazione da #ComeIlMieleSugliSpiedini), che... mi frulla per la testa già da un po'!Avete mai pensato di … Leggi tutto Il mio primo (mini)… “Bug Hotel”!!!

Questo Oblò s’ha da cambiare!!!

Un mese dall’ultimo Post... Ero consapevole del fatto che fossero passati i giorni, ma… non credevo così tanti! #SbadatissimaMe Da dove ripartire?!? Con la pila di letture terminate che continua a crescere sul comodino e che sta aspettando con pazienza di ricevere una sfoltita a colpi di recensioni… #StayTuned Con le emozioni ancora fortissime nel … Leggi tutto Questo Oblò s’ha da cambiare!!!

“L’ignoto ignoto” di Mark Forsyth

“Ci sono tre tipi di libri: quelli che hai letto, quelli che sai di non aver letto e gli altri: i libri che non sai di non conoscere.”

“Ti aspettavo da una vita” di Cristina Ferri

Buongiorno, #AmicheLettrici e #AmiciLettori e… buona domenica! Stamattina è una mattinata frizzante e piena di parole, che vorrei condividere con voi parlandovi di una lettura meravigliosa; rimasta sul mio comodino per un  bel po'. Diversamente da quello che potreste pensare, non intendo dire di aver impiegato chissà quanto tempo per riuscire ad arrivare fino all’ultimo … Leggi tutto “Ti aspettavo da una vita” di Cristina Ferri

“Il mio passato nel tuo presente” di Giulia Castellani

Quando alla felicità di aver letto un buon libro va ad aggiungersi la gioia, per aver potuto prendere parte in maniera attiva alla presentazione dello stesso; il rischio che il cuore possa esplodere per l’emozione si fa improvvisamente alto… altissimo! Era ieri sera e, anche se sto cercando di mettere in ordine i pensieri e … Leggi tutto “Il mio passato nel tuo presente” di Giulia Castellani